Renato S.

Mio figlio deve iniziare a lavorare ed io per sfortuna ho avuto il 17 giugno 2014 un problema di salute che non mi ha permesso di continuare a lavorare. Ero Un Area Manager, e gestivo diverse Aziende con un contratto a provvigioni, non mi potevo lamentare. Adesso mi hanno riconosciuta l'invalidità e l'accompagnamento e dovrò percepire circa € 790 (complessivo). Grazie a Dio attraverso le mie conoscenze sono riuscito a fare prendere le Aziende a mio figlio. Qual è il problema...??? Lui ha il c/c presso la banca XY, lo apprezzano per la serietà e per non aver mai avuto e dato problemi. Ha chiesto un misero prestito per avviare la sua attività e per acquistare un auto di 7.500 euro, il resto lo aveva messo da parte collaborando con me. Beh, dicono che non glielo possono dare perché non ha un UNICO e la finanziaria Z sostiene che la mia pensione di invalidità non è idonea a fare da garante.
Lavoro per i giovani non esiste, ma non si aiuta neanche chi ha avuto un po' di fortuna di averlo......!!! Cosa si può fare..??? Non sta chiedendo un milione di euro..... ma si vuole dare un po’ di fiducia ad un giovane...??? 
 

 

Commenta la notizia

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy