«Ho 20 anni e il mio unico sogno è scappare da qui prima che crolli tutto»

Un paese della Campania che sembra essere dimenticato da tutti. Decine di famiglie che si alzano ogni mattina e hanno un’unica speranza: che le case in cui vivono non “decidano” di crollare con loro dentro. L’estate scorsa i primi segni di allarme e una tragedia evitata per un soffio. Fino a quando le vite delle persone più deboli saranno lasciare nelle mani del caso?

 
 
 

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Commenta la notizia

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy