Avviso di pagamento: a chi va indirizzato il ricorso?

Ti è arrivata una comunicazione proveniente da Equitalia? Probabilmente ti senti tranquillo, in quanto sai di essere in regola con i pagamenti dovuti allo Stato. Così, vuoi fare ricorso … ma non sai a chi indirizzarlo. Agenzia di Riscossione o Agenzia delle Entrate? Luigi Lovecchio ha affrontato la questione in un articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore.
 
Ti è stata notificata un’iscrizione a ruolo, ma l’atto che l’ha originata non ti è mai stato recapitato? Puoi ricorrere contro ciascuna delle due, fermo restando che, chiamando in causa Equitalia, quest’ultima quasi certamente si rivolgerà, a sua volta, all’Agenzia delle Entrate.
 
In caso di fermo amministrativo di beni indispensabili allo svolgimento dell’attività lavorativa o di ipoteca priva di relativa intimazione di pagamento, il ricorso dovrebbe essere indirizzato a Equitalia. Se si fa riferimento all’Agenzia delle Entrate, invece, l’istanza sarà respinta e dichiarata inammissibile.
 

 

Commenta la notizia

Nessun commento trovato.

Nuovo commento

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

?  FAQ
>  Chi Siamo
#  Informativa Privacy